Come si festeggia il Natale aMilano? Ecco il risultato del sondaggio Imbruttito! - Il Milanese Imbruttito

Come si festeggia il Natale aMilano? Ecco il risultato del sondaggio Imbruttito!

natale imbruttito

Il Natale è un’ottima occasione per riporre nel fodero gli insulti e sfoggiare sorrisi. Ovviamente stiamo scherzando. Qualcuno direbbe che l’unica consolazione è che (almeno) si mangia, e allora via col balletto di panettoni, tartine, gelatine, ravioli, brodi e chi più ne ha più ne metta. Nel sondaggio dello scorso 20 dicembre: Come passa il M.I. il Natale? E cosa mangia? abbiamo fatto scorpacciata di commenti e likes. Tra foie gras “regalato da quel cliente francese che te lo manda di sfroso tutti gli anni ” e chi considera il lesso un “cibo da ospedale”, siamo lieti di annunciarvi come si festeggia il Natale aMilano secondo gli Imbruttiti.

5_Lo splendido

il riccanza

Credit immagine

“Si rompe alla grandissima, frigge guardando il cellulare; il menu prevede prosciutto di Peck, astice di gastronomia dal salumiere di piazza Wagner e robe del genere” (Elisabetta)

Questa tipologia di Imbruttiti cerca di combattere la noia natalizia a suon di cash, col risultato che le portate del loro pranzo costano quanto una protesi di Elettra lamborghini. Solo con l’affettato fanno schizzare alle stelle i dati del sondaggio di Tg. 5 su “Quanto spenderanno mediamente gli Italiani per il pranzo di Natale 2016”.

4_ Il Vacanziero lamentoso

“Al termine dello scartamento regali, ore 00:30 del 25 dicembre, nella sala della casa di Courma, prende la parola e sentenzia:«Anche questo Natale ce lo siamo levato dalle palle»” (Alex)

Riposta la tutina da sci griffata e sobria che sfoggia ogni mattina puntualissimo sulle piste, l’Imbruttito si lascia sfuggire l’immancabile – e memorabile – commento che mette fine alla gioia di vivere degli astanti. Probabilmente è la stessa persona che ogni anno promette alla fidanzata di cambiare località vacanziera,  ma alla fin della fiera non ha mai sbatti di farlo per davvero.

3_ Il Tradizionale

Il Tradizionale

Credit immagine

“Ca sua cun l’antipastino, i ravio in brod, El capun, la frutta seca El panetun e lo spumantino per il Brindisi! E po la tumbula!» (Milena)

Questo Imbruttito è il tradizionalista per eccellenza che non si accontenta dell’abbuffata di rito e della tacchinella ripiena: l’obiettivo del natale è spellare i parenti con il gruzzoletto di monetine caparbiamente messe da parte durante l’anno. Inveisce contro il nonno stunà cum’è una campana , e lascia tutti in mutante a colpi di Tombola, Rubamazzo e Scala Quaranta.

2_ L’uomo senza fondo

L uomo All you can eat

“Antipasti con affettati misti (crudo e salame Milano, forse la mortadella se vuole cedere alla tentazione del passato o la galantina, che nessuno ha mai capito di preciso che c***o sia, non piace a nessuno ma è un must), tartine sotto gelatina (che durante l’anno non guarderebbe neanche), raviolino in brodo, gallina ripiena o lesso, panettone e frutta secca, sempre con un occhio allo smartphone, che in giappone mica festeggiano il natale TAAAC!!” (Marco)

È colui che potrebbe essere soggetto a un fenomeno di implosione-esplosione da un momento all’altro . Tre settimane prima, già ha avvisato la nonna di lucidare le padelle e allenare i muscoli perchè si prospetta una mangiata di proporzioni epiche. Anche se la nonna non è “di giù”, la commozione è tanta: il nipote vuole del cibo, tanto cibo.

1_ Il Velocista

Il Velocista

Credit immagine

“Rigorosamente il 25 dall’antipasto al panettone 1h e mezza massimo, argomento di discussione i progetti portati a termine e quelli in cantiere, formalità regali e via…” (Pino)

Guai a sforare i tempi prefissati. Più che un Natale, è una vera e propria maratona con tanto di meeting nel mezzo: una volta arrivato al traguardo, come per Beep Beep di Wile E. Coyote, si lascia dietro se una scia di polvere (più o meno metaforica, fate voi) e carte da regalo spiegazzate.

Credit immagine copertina

Sara Caironi
Sara Caironi

Scrittrice imbruttita per passione, malmostosa come un'occhialata Gucci, molesta quanto l'ATM.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE