Questioni di stile: le 5 differenze tra il Capodanno dell'Imbruttito e quello del Giargiana - Il Milanese Imbruttito

Questioni di stile: le 5 differenze tra il Capodanno dell’Imbruttito e quello del Giargiana

loading...

Capodanno è vicino. C’è chi lo ama e chi lo odia, chi lo aspetta con ansia e chi lo considera una festa totalmente inutile. Ma comunque c***o fai, stai a casa? No, e tutti – volenti o nolenti – si ritrovano a festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Ma il veglione non è uguale per tutti, perché ci sono modi e modi per ritrovarsi e celebrare la notte del 31 dicembre.

Imbruttiti e Giargiana: due stili diversi, due mondi inconciliabili. Pure a Capodanno. Ecco allora le 5 differenze, nelle 5 diverse fasi, tra l’ultimo dell’anno del nostro eroe e quello del suo antagonista per eccellenza.

1_Fase Organizzazione


Credit immagine

Imbruttito: ha iniziato a pensare a Capodanno il 31 agosto e da metà settembre è tutto organizzato, con casetta prenotata in montagna con ristorantino giusto già pre allertato.

Giargiana: si organizza il 31 dicembre verso le 17:30 e valuta se andare alle Rotonde di Garlasco dove c’è una densità di sudore e di ignoranza del 92%, ma Gigi d’Agostino suona per 18 ore di fila (anche se piove!), o in piazza Duomo, al concerto del quale non gliene frega un c***o, ma a cui si sente in dovere di presenziare. Altrimenti, mai dimenticare che il karaoke è sempre una opzione valida.

2_Fase “Cenone”


Credit immagine

Imbruttito: cenetta leggera, qualche tartina in più del solito, un buon pesce, un vino bianco della selezione top in cantina, e uno champagnino. Ma senza esagerare perché l’1 mattina alle 9.30 è già sulle piste di sci (c***o l’ho pagato a fare se no il pass settimanale?).

Giargiana: si spacca di antipasti, di lasagne e, soprattutto, di cotechino e lenticchie perché la nonna gli ha insegnato che senza cotechino e lenticchie (che portano soldi eh, ricordiamocelo!) non è Capodanno. Il tutto a buffet, con gli amici, e ognuno porta qualcosa di cucinato a casa. Roba che, in particolare, serve a “fare fondo” per l’imminente serata. Il tutto ovviamente accompagnato da un ottimo Gotto d’Oro o vini simili, ché l’importante è ottenere una sbronza rapida ed economica.

3_Fase Outfit


Credit immagine

Imbruttito: è in baita in camicia, golf a V legato sulle spalle e pettinata pronta, che a Capodanno c’è sempre gente che fa foto e bisogna essere sul pezzo.

Giargiana: Bomber pesante, che appena arriva nel locale toglie per stare con il felpone, che dopo il secondo drink toglie per restare in maglietta attillata, che quando arriva il suo pezzo preferito dal dj tamarro toglie per restare in canotta, finendo per omaggiare tutti i presenti con il  suo personale, quanto raffinato, odore d’ascella. Per un ottimo 2017.

4_Fase sviluppo serata


Credit immagine

Imbruttito: il massimo impegno richiesto è sbocciare il Dompe, alzarsi i polsini della camicia e, proprio per esagerare, farsi un secondo giro di torta… perché tanto è festa, dai.

Giargiana: dopo essersi caricato come una molla, ha aspettato con ansia e vissuto con enfasi l’imperdibile conto alla rovescia (registrato) di Carlo Conti o di Barbara d’Urso, per poi uscire di corsa di casa e far partire il nuovo anno in maniera molto sobria con una valanga di botti, tendenzialmente illegali e comprati dal suo rivenditore di fiducia cino-partenopeo, che fanno tremare il quartiere e non lasciano dubbi su chi comandi.

5_Giorno successivo


Credit immagine

Imbruttito: il primo gennaio alle ore 9.30 è sulle piste da sci. Ore 10.15 è in sbatti pensando al rientro a lavoro. Ore 13.30 ha già mandato la prima mail di lavoro. Ore 16 ha emesso la prima fattura dell’anno.

Giargiana: il primo gennaio alle ore 16 apertura occhi. Ore 18 si alza. 4 giorni dopo, recupero forze terminato.

Credit Immagine di copertina

Samuele Tramontano
Samuele Tramontano

Imbruttito con un passato semioscuro da giargiana che ogni tanto, inevitabilmente, viene fuori. Ho veramente molte passioni ma ora non ho tempo per scriverle che devo fare una call, CIA' CIA' CIA'

POTREBBERO PIACERTI ANCHE