Arriva aMilano "l'organizzatrice di armadi": l'evoluzione (utile) della fashion blogger! - Il Milanese Imbruttito

Arriva aMilano “l’organizzatrice di armadi”: l’evoluzione (utile) della fashion blogger!

Giulia Torelli potrebbe essere definita un ibrido tra una fashion blogger e il filippino di fiducia che da una vita fa le pulizie a casa di vostra madre. Per trovare un’etichetta più funzionale, però, ha deciso di definirsi una Closet Organizer. In parole poverissime: una organizzatrice di armadi.

Se l’invidia per non essere state le prime fashion blogger e non aver avuto l’idea geniale di farvi fotografare anni fa dal vostro ex-fidanzatino con gli outfit di Monella Vagabonda vi toglie il sonno la notte, ecco che di nuovo potreste mangiarvi le mani urlando ai 4 venti “Avrei potuto pensarci io”.

Perché in effetti l’idea è tanto semplice quanto efficace: da un lato risolve un problema abbastanza comune, quello della pigrizia e della mancanza di tempo che colpisce qualsiasi Imbruttito della city, dall’altro permette ai maniaci dell’ordine e del rigore di dare libero sfogo alle proprie pulsioni rigoriste.


Credit immagine

Ed è proprio quello di cui si occupa Giulia, che dal nulla si è inventata una vera e propria professione: un servizio a domicilio per mezzo del quale, nel giro di poche ore, trasforma il guardaroba sistemandolo per colori, materiali e stile. Solo? Ovvio che no. Non avete tempo per il cambio di stagione? Ci pensa Giulia. Avete un dubbio se quel maglione infeltrito di vostra zia Giovanna, se potrebbe o meno tornare in auge nel 2026? Giulia saprà darvi il giusto consiglio e accompagnarvi verso il sacco nero dell’immondizia.

Insomma, una figura a 360 gradi che si occupa non solo della parte logistica, ma fornisce pure una consulenza di stile, proprio come una vera fashion blogger.

In casi disperati Giulia si occupa perfino di spazi più problematici come librerie, cucine e altre zone della casa, ma la sua specialità – tenetelo ben in conto! – sono proprio le cabine armadio. D’altronde è closet organizer mica per niente…

Credit immagine di copertina

Daniele Biaggi
Daniele Biaggi

Innamorato di Milano, quindi imbruttito per vocazione. Sogno un futuro bohèmien ma vivo una tormentata adolescenza tardiva. Perciò scrivo.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE