È uscita la Music Map diMilano: ecco dove abitano i cantanti nella nostra città! - Il Milanese Imbruttito

È uscita la Music Map diMilano: ecco dove abitano i cantanti nella nostra città!

… da Mina, a Sandy Marton, passando per Rovazzi e Lu Bosisio: quanti sono gli artisti vissuti aMilano (ed hiterland) negli ultimi decenni?

Molti, moltissimi. E il fatto che, a differenza di quanto si faccia per Roma o Genova, non si possa parlare di una sola scuola milanese, ne testimonia la vastità.

Perché qui, città da cui tutto parte e a cui tutto arriva, non esiste uno stile o un genere particolare: qui ci sono tutti!

Certo: a ondate è possibile riconoscere dei minimi comuni denominatori fra i musicisti diMilano, come si può fare per i poeti Endrigo, Gaber e Vecchioni o per i più giovani figli di Cecchetto: da Jovanotti agli 883 a Syria.

Per non parlare della discendenza di Radio Deejay, primi fra tutti Fargetta, Albertino e Molella e ancora i grandi intrattenitori degli anni che furono, come Cochi e Renato e I Gatti di Vicolo Miracoli.

Ma se dobbiamo pensare al nostro passato recente, agli anni Novanta di Mtv, sono J-Ax, i Bluvertigo, Elio e anche le Vibrazioni, con quel video inno al Naviglio, ad aver reso Milano capitale della musica.

Anche adesso sono tanti gli artisti che da qui hanno trovato fortuna: Club Dogo, Emis Killa e Nina Zilli in particolare tengono alto il buon nome della nostra città!

Ora vi invitiamo a guardare (e scaricare) questa sapiente mappa: troverete tutti i vostri artisti del cuore e vi stupirete insieme a noi a scoprire quanti sono nati in da city e quanti altri hanno scelto Milano per mettere le basi del loro futuro.

Guardandola, in particolare, sarà uno il nome che più facilmente vi salterà all’occhio, perché dalla scorsa estate non si fa che parlare di casa sua.

Volete un indizio?

Pare che ultimamente frequenti Chiara Ferragni, dall’alto del suo attico vista grattacieli…

2

Credit immagine (Autore: Emanuele Grittini)

Credit immagine di copertina

Micol Messana
Micol Messana

Amo i giardini quasi quanto i sampietrini. Molto milanese, imbruttita quanto basta.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE